Dott. RENATO MONTEMURRO. Anche "on-line".

COMUNICATO 

L'ATTIVITA' in studio RIPRENDE, nel rispetto delle disposizioni ancora in vigore, in seguito al COVID-19.

Per chi lo volesse è possibile contattarmi anche per sedute di consulenza o psicoterapia ON-LINE con VideoChiamata WhatsApp, Skype o per Telefono.

Potete contattarmi Telefonando ai numeri:

 

Cell. 377-10 67 469     Tel. 0883-518895  -  Tel. 0835-33 30 37.

Concorderemo giorno, ora e modalità.

Cordiali saluti. 

 Dott. Renato Montemurro 

 

 PSICOTERAPIE BREVI COSA SONO - DURATA

          Dott. Renato Montemurro             

Psicologo Psicoterapeuta 

CONTROLLO DELL' EFFICACIA  E DELLA SALUTE

Capire la Causa del Disagio, per poter dare  un Senso alla Sofferenza.

In psicoterapia non va chi ha problemi. Tutti hanno problemi. In psicoterapia va chi vuole risolverli.

 CURRICULUM

Percorso Professionale.

 Esperianza Trentennale Acquisita nei Diversi Ambiti della Psicologia Clinica e della Psicologia della Comunicazione. Gli interventi vanno personalizzati a seconda del problema e delle Dinamiche Personali. Per tale motivo, il dott. Montemurro nel suo studio applica diverse modalità psicoterapiche: Cognitivo Comportamentale, Psicoterapia Dinamica Breve (psicoanilitica), Biofeedback, Metodi di Rilassamento T.A., T.A.S. ecc.

Iscritto All’albo degli Psicologi della Regione Basilicata al N° 92.

 INTERVENTI MIRATI.

Il Dott. R. Montemurro si impegna a tutelare la privacy, secondo le direttive indicate dal Consiglio Nazionale dall'Ordine degli Psicologi, in più per tutelare la riservatezza, lo studio ha due stanze per l'attesa.  

 Per appuntamenti ore ufficio.

STUDI:         In studio si applica l'Orario di lavoro Continuato, 8,30- 19,30. Da lunedì a venersdì.

 

Per la  provincia BAT (Barletta, Andria, Trani).

Sede: Via Achille Bruni, 17 -  76121 Barletta (BT)      Tel. 0883-518895        

Cell. : 3771067469         renatomont@alice.it                                               

 Per la  provincia di Matera, per la città di Altamura e città limitrofe.

Sede: Via Lupo Protospata, 48  75100 Matera      Cell.     3771067469

   

  SITO WEB:   www.ansia-sessualita-coppia.it       

  http://www.sitoflash.net/montemurro/index1.htm    

Mi trovi su  https://www.psicologi-italia.it/psicologo/renato-montemurro.html  

 e-mail: renatomont@alice.it      

Skype : renato.montemurro

 

AMBITI DI COMPETENZA:

 

Disturbo: di Relazione, di Coppia, dell’ Umore, Ansia, Depressione, del Comportamento, Psicosomatico, Attacchi di Panico, Fobie, Comportamento Ossessivo Compulsivo, della Sfera Sessuale, del Comportamento Alimentare.

Preparazione alla Maternità e al Parto. Assistenza psicologica dopo il parto.

Dipendenze da: Sostanze Stupefacenti (Droghe), da Psicofarmaci, dal Gioco (Video Poker, Gratta e Vinci ecc.), Internet, Dipendenza Affettiva.

Rilassamento.

Supervisione a: Psicologi /he Psicoterapeuti/e.

 

MODALITA’ D’INTERVENTO:

 Psicoterapia individuale, di Coppia, della Famiglia.

Psicoterapia di gruppo.

Gruppi di Sostegno, Gruppi Tematici.

Gruppi Balint

Psicoterapia Dinamica Breve (Psicodinamico)

Psicoterapia Autogena. (Cognitivo-Comportamentale e Psicodinamico)

Training Autogeno Somatico (Cognitivo Comportamentale).

Training Autogeno Superiore o Analitico ( Cognitivo, Psicodinamico).

Visualizzazioni guidate (Psicodinamico).

Immaginario psichico (Psicodinamico).

Ipnosi (Cognitivo Comportamentale).

Doppio Binario di W. Kretschmer (Cognitivo Comportamentale e Psicodinamico).

Rilassamento Frazionato (Cognitivo Comportamentale).

Rilassamento progressivo secondo la metodologia  di Edmund Jacobson (Cognitivo Comportamentale).

Esercizio di Respirazione lenta secondo la metodologia di Edmund Jacobson (Cognitivo Comportamentale).

Biofeedback (Cognitivo Comportamentale).

 

  FORMAZIONE.

 

 Laureato in Psicologia, Indirizzo Applicativo, nel 1986, presso la Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Padova, con la tesi “Aspetti psicologici dell’Ipertensione Essenziale”.

Iscritto all’Albo degli Psicologi della Regione Basilicata al n. d’ord. 92 dal 1993

Autorizzato all’esercizio della PSICOTERAPIA dal 1994

SPECIALIZZATO in Psicoterapia Autogena e Psicoterapie Brevi, Corso Quadriennale, presso la Scuola di Specializzazione C.I.S.S.P.A.T. di PD (http://www.cisspat.edu/) con la tesi dal titolo “Caso di attacco di panico senza agorafobia, trattato con T.A.”

Ha frequentato il Master di II° livelloPsicopatologia e Neuropsicologia Forense” presso la Facoltà di Psicologia di Padova con la tesi dal titolo Aspetti psicologici e giuridici nella separazione giudiziale: Effetti sulla prole, Parental Alienation Syndrome, P.A.S.”

Ha frequentato il Seminario presso il C.I.S.F.E.R di Padova, sul “Rilassamento Terapeutico nel Bambino”, condotto dalla dott.ssa Marika BOUNES (Ospedale Pediatrico Armand Trousseau di Parigi).

Ha frequentato il corso d’aggiornamento sul tema: “La Schizofrenia” presso l’Ospedale Civile di Padova.

Ha svolto attività di volontariato come responsabile dell’area Socio-Psico-Pedagogico presso due consultori privati (ONLUS) dal 1990 al 2003.

 

PROFESSIONE.

Ha lavorato, a tempo determinato, presso il SSN con la qualifica di Psicologo "1° Livello Dirigenziale" per il Servizio di Medicina Scolastica.

Ha conseguito l’IDONEITA’ al Concorso Pubblico per Titoli ed Esami per Psicologo Collaboratore 22-07-1991

Esercita la Libera Professione di PSICOLOGO 1986 di PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA dal 1994 ossia da quando è stato istituito l'Ordine degli Psicologi ossia nel 1989. Gli inserimenti dei nominativi di coloro che avevano presentato i documenti nel 89', si è completato nel 1994.

Ha la partita IVA dal 1986, ha avviato due studi privati di Psicologia nel 1986 a Matera, nel 1990 a Barletta

 

 SI OCCUPA di:

Psicologia Clinica.

Psicologia Applicata.

Psicologia Scolastica.

Psicologia giuridica della coppia e della famiglia. Separazioni giudiziale.

Mediazione Familiare. Consulenze di parte (CTP).

Neuropsicologia.

Neuropsicologia Forense.

Psicodiagnostica computerizzata

Epigenetica.

Psicoterapia individuale, di coppia, della famiglia, dell’adolescenza e dell’infanzia.

Psicoterapia di Gruppo; Gruppi Balint.

Supervisione a psicologi e psicoterapeuti

 

ALTRE ESPERIENZE LAVORATIVE

 Ha Tenuto lezioni di Psicologia in Corsi d’Aggiornamento professionale per Insegnanti di Scuola Materna Comunale e per Assistenti e Vigilatrici d’Infanzia operanti negli Asili Nido.

 RELATORE al Convegno: “Sessualità e fecondità oggi: dalle radici dell’uomo della donna e dell’amore. Nuovi ruoli sessuali nella vita d’oggi”.

DOCENTE - RELATORE - INTERLOCUTORE al Corso d’Aggiornamento sul tema: “Dinamiche relazionali nei consigli di classe, nelle attività individualizzate e nelle attività di gruppo” presso la Scuola Media Statale “Giovanni XXIII”.

Dal1990 al 1997 presso il consultorio "Insieme per la coppia" a Barletta

Dal 02/05/1991 al 10/01/2003, presso l’ENTE E.C.C.I.A.S.S. di Trinitapoli (FG) ha svolto l’attività di Psicologo, quale membro del CONSULTORIO FAMILIARE, espressione dell’Ente su menzionato, e con la carica di Responsabile dell’area Socio-Psico-Pedagogica.

 

Le funzioni svolte riguardano:

 

  1. Consulenze psicologiche per problematiche sulla formazione e educazione dei figli, sostegno psicologico in situazioni di disadattamento individuale e familiare.
  2. Consulenze psicologiche nei casi di contrazione anticipata di matrimonio.
  3. Consulenze psicologiche nei casi di richiesta d’Idoneità all’Adozione Nazionale ed Internazionale.
  4. Costituzione e conduzione di gruppi Balint per problematiche comuni.
  5. Corsi di preparazione alla Maternità e al Parto.
  6. Intervento in favore dei Minori soggetti a rischio di disagio (Legge 216/91) realizzato attraverso il “Progetto Arcobaleno” dell’Associazione Volontariato Vincenziano di Trinitapoli.
  7. Assistenza psicologica nelle scuole, realizzata su richiesta ed in collaborazione delle stesse.

 

A tale proposito sono stati realizzati i seguenti interventi:

 

  • A.S. 1991/92, presso la scuola Media Statale “G. Garibaldi” di Trinitapoli, con la finalità di “migliorare socializzazione e cooperazione tra gli alunni”.
  • A.S. 1992/93, presso il Liceo Classico e Pedagogico di Trinitapoli, attraverso la formazione del C.I.C. (Centro Informazione e Consulenza), secondo la circolare ministeriale Pubblica Istruzione n. 362 del 22/12/1992.

  Presso l’I.P.S.I.A. “ARCHIMEDE” di Barletta, con l’incarico di relatore, ha tenuto la docenza per il “Corso di alta Qualificazione” su “Particolari strategie tecniche pedagogiche e didattiche mirate all’integrazione tramite la costruzione di percorsi scuola-lavoro” rivolto agli Insegnanti impegnati nelle attività di sostegno e d’integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap.

 Presso la Scuola. E. S. “San Domenico Savio” di Barletta con l’incarico di psicologo esperto della riabilitazione dei disturbi del linguaggio, ha partecipato alla realizzazione dei progetti:

  1. “Logopedia ed handicap”
  2. “Sportello Genitori”

         svolgendo i seguenti compiti:

  • Riabilitazione dei disturbi del linguaggio.
  • Consulenza a docenti e genitori.

 

 PSICOLOGIA GIURIDICA

E’ stato Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU) per conto del Tribunale per i Minori di Potenza

E’ Consulente Tecnico di Parte (CTP)

 

 ADERISCE AL PROTOCOLLO D'INTESA CON: 

1) Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro. 

2) Guardia di Finanza. 

3) Il Ministero dell'Interno e Dipartimento di Pubblica Sicurezza.

4) AssoMedico.

5) Corpo Forestale dello Stato

6) Ordine Consulenti del Lavoro

7) Dipendenti del Gruppo ENEL (FISDE)

8) Arma dei Carabiniari 

Dott. R. Montemurro. Psicoterapie che si applicano in studio

 

 Psicoterapie che si applicano in studio.

PSICOTERAPIE BREVI: COGNITIVO COMPORTAMENTALE, PSICOTERAPIA DINAMICA BREVE, IPNOSI CLINICA, BIOFEEDBACK ED ALTRE METODICHE SECONDO IL PROBLEMA ESPRESSO   

Per chi accompagna in studio la persona per la prima volta, o per chi accompagna chi soffre di attacco di panico o per altro motivo, lo studio per la discrezione della persona ha due stanze per l'attesa, nella eventualità che  la seduta si prolungasse o che il paziente successivo dovesse arrivare in anticipo rispetto al suo appuntamento. 

 

Si può rinascere psicologicamente in qualsiasi momento, non basta solo volerlo, ma volerlo nel modo giusto. Sono indispensabili perseveranza, ostinazione e volontà di capire anche se la realtà a volte è scomoda. La comprensione dell'esperienza passata non deve essere usata come alibi e come difesa per non maturare. Alcuni pensano che il terapeuta sia una persona che risolverà i conflitti del paziente o del cliente senza che questi debba fare alcuno sforzo.   Il professionista non deve fare ciò che spetta al paziente (impegno, volontà, superare la resitenza al cambiamento), soprattutto in psicologia. Adler sottolineò che “lo sviluppo di una persona possa avvenire normalmente solo se viene raggiunto un livello adeguato di attitudine alla collaborazione”. La durata della Psicoterapia, dipende dal tipo di problema e dagli obiettivi che si vogliono raggiungere. 

 

RICERCA

 

COSA SONO LE PSICOTERAPIE BREVI

 Psicoterapia breve

 

 La psicoterapia breve è una forma di psicoterapia che di solito si esplica in un numero di sedute limitate nel tempo che possono essere poche sedute o un tempo di durata maggiore. Ciò significa che per superare un problema che ci si trscina da anni, non potranno essere sufficienti poche sedute, ma saranno necessarie le sedute opportune e relative per superare il disagio che il paziente manifesta. A differenza della psicoanalisi che effettuando una terapia molto profonda ed ampia non si pone un limite. Per onestà,bisogna dire che la terapia psicoanalitica, pur se molto dispendiosa, è la più completa.

Le varie modalità, per la quale la  psicoterapia breve può essere applicata, sono: la terapia cognitivo-comportamentale, derivata dalla combinazione tra terapia cognitiva e terapia comportamentale, la psicoterapia dinamica breve (di origine psicoanalitica), la psicoterapia ericksoniana e la terapia strategica.

Altre forme di approccio psicoterapeutico, che asseriscono di sostenere la terapia breve o di farne parte, non sono riconosciute tali e non hanno una validazione scientifica riconosciuta, venendo considerate solo "life coaching". 

Misura la felicità con quello che hai, non con quello che ti manca.

Per un uomo a piedi scalzi, la felicità è un paio di scarpe. Per un uomo che indossa scarpe vecchie, è un paio di scarpe nuove.
Per un uomo che ha scarpe nuove, è un paio di scarpe più belle. E di certo l’uomo che non ha piedi, sarebbe felicissimo di camminare scalzo.
Misura la felicità con quello che hai, non con quello che tu pensi ti manca.

~ Michael Josephson ~

Consulenze in studio e online

PSICOTEAPIE IN STUDIO

I PAZIENTI SI ESPRIMONO. VARIE

CONVENZIONI A- BT -E- MT

SESSUALITA'