Ascolto. DEI PICCOLI E DEI GENITORI ANCHE SEPARATI

 Nonostante la fine di un matrimonio riguardi in prima persona la coppia, essa coinvolge tutta la famiglia, in particolar modo i figli. Nonostante vi siano diverse forme di supporto alla coppia coniugale, pochi sono gli strumenti diretti ai bambini. In particolare, negli ultimi anni in Italia si stanno diffondendo i strategie per ascoltare il disagio dei figli di genitori separati, una forma d’intervento che si colloca in ambito preventivo e di promozione del benessere del bambino, ma che comporta benefici all’intero sistema familiare.

 

I comportamenti, le domande e le difficoltà dei figli spesso mettono in crisi la capacità dei genitori di fornire risposte adeguate.
Un aiuto nel difficile compito educativo, può avvenire dallo scambio di esperienze anche  con altri genitori.

L'approccio può essere individuale o in piccoli gruppi.

La metodologia del piccolo gruppo, coordinato da un conduttore, offre grandi possibilità per confrontarsi anche con la prospettiva altrui, favorendo la comprensione delle proprie risorse e dei propri limiti. 

ESPRESSIONE DI ESPERIENZA

   

PER BAMBINI CHE HANNO I GENITORI SEPARATI

  

La maggior parte dei figli di genitori separati non comprendono in modo adeguato i motivi e rifiutano la separazione dei propri genitori. Oppure i figli vengono messi al corrente di quello che sta avvenendo, ma difficilmente viene offerta loro la possibilità di  parlare delle preoccupazioni e delle paure causate da questa nuova e difficile realtà familiare.

 

Espressione di esperienza è un luogo e un tempo, in cui viene offerto ai bambini, che hanno i genitori separati o divorziati, la possibilità di parlare liberamente.  Di essere ascoltati. Di esprimere sentimenti, emozioni, dubbi, domande e di condividerli la propria esperienza

 

Molti studi sottolineano il forte bisogno dei bambini e dei ragazzi di ricevere spiegazioni, di poter fare domande e ottenere tutti i chiarimenti necessari per la loro serenità quando i genitori si separano.    

 Oramai è numerosa la letteratura, riguardo  gli effetti della separazione sui figli, che evidenzia anche se non si manifestano a breve termine, che i danni sono quasi sempre visibili a lungo termine con manifestazioni di ansia, bassa autostima, tendenza alla depressione, tutte conseguenze che possono essere evitate se il dolore e il senso di perdita vengono  ben elaborati.

  

 

  SONO ANCHE PREVISTI GRUPPI O INTERVENTI SINGOLI O DI COPPIA PER GENITORI SEPARATI.

L'intento è quello di creare occasioni di incontro, riflessione e sostegno per confrontarsi sull'esperienza della separazione,  della relazione genitori e figli, del rapporto con l'ex partner.