PERCHE' LA PSICOTERAPIA

Pagine da Completare

Se in modo metaforico vogliamo considerare il nostro cervllo, come una macchina, il neurologo, lo psichiatra curano il danno organico della macchina (il cervello), come un meccanico cercano di riparare il danno encefalico prevalentemente con il farmaco. Sempre metaforicamente, lo psicologo, lo psicoterpeuta, l'analista, si interessano del benessere e del disagio del guidatore di questa macchina e cercano di dare un senso al disagio della persona. Per guidatore si intendono le emozioni dovute all'esperienza assimilata che condizionano il nostro vissuto e comportamento

Le emozioni hanno conseguenze sulla chimica del corpo, determinando effetti psicosomatici o somatopsichici e di conseguenza causando un benessere o un malessere.   

Dott. Renato Montemurro

FATTORI FAVOREVOLI LA NEUROPLASTICITA'

Fattori favorevoli la neuroplasticità

1) Esercizio aerobico.

2) Buona qualità del sonno.

3) Sana alimentazione.

4) Soddisfacenti legami relazionali.

5) Vivere novità nella vita di esperienze.

6) Buona concentrazione.

7) Buona capacità di interiorizzazione.

    Senso della realtà.

8) Capacità di usare il senso dell'umorismo. 

    Sdrammatizzare.

FATTORI CHE RIDUCONO LA NEUROPLASTICITA'

Fattori che riducono la plasticità

1) Disuso, poca stimolazione di aree senso motorie

2) Segnali sonori  esterni che provocano disturbo di  fondo.

3) Indebolimento delle  funzioni di meuromodulazione, età' avanzata

4) Apprendimento negativo

5) Fattori di stress corticale